Jet Air – Convection System

31 ago 2015 jet

pagina3Gli impianti di tempra Mazzaroppi, con tecnologia a convezione JETAIR, sono attualmente quelli che offrono prestazioni migliori e di qualità, relativamente alla tempra dei vetri low-e di ultima generazione, così come affermano gli utilizzatori finali ed i produttori di vetro.
La tendenza del mercato, specialmente nel settore dell’edilizia, è ormai rivolta verso questi prodotti che garantiscono risparmi energetici e confort superiori.
A fronte dei notevoli vantaggi, questa tipologia di vetri magnetronici ha lo svantaggio che, per natura è molto delicata, per quanto riguarda la manipolazione e la lavorazione e che, per i valori bassi di emissività, oppone resistenza ai raggi infrarossi, risultando così difficile da riscaldare durante il processo di tempra.
L’impiego della tecnologia di riscaldamento con sistema a convezione JETAIR sviluppata da Mazzaroppi, permette di migliorare la qualità del prodotto temprato e di:
• Evitare distorsioni ottiche;
• Migliorare la planarità delle lastre;
• Ridurre i difetti superficiali;
• Incrementare le dimensioni massime delle lastre temprabili ottenendo degli ottimi risultati sia in termini di distorsioni che di omogeneità di frammentazione;
• Ridurre i tempi ciclo e quindi incrementare la produttività dell’impianto ( anche del 40 %).
I forni di tempra, dotati di tecnologia a convezione JETAIR, hanno sviluppato ottime prestazioni per la tempra dei magnetronici di ultima generazione, anche su emissività 0,01.
I benefici sopra descritti sono particolarmente evidenti sui vetri riflettenti e bassi emissivi
Il sistema a convezione JETAIR, permette di riscaldare la superficie del vetro, specialmente quella rivestita dal coating, in modo più efficace e quindi bilanciare il calore trasmesso sulla lastra sia nella superficie inferiore che superiore.